News


“Istante” su AnimaJazz!

Cari amici, il 30 luglio grazie a Bruno Pollacci si è parlato di Istante durante il programma AnimaJazz. Si riporta un passaggio della trasmissione parlando del brano Istante: “..un pezzo che rivela l’ordine, la pacatezza e la liricità di questo progetto discografico. Un progetto che ci fa riflettere durante l’ascolto per la…

Leggi tutto

Recensione “Istante” su spettakolo.it

Cari amici, in uscita oggi a cura di Raffaello Carabini una bella recensione del mio ultimo album Istante: “L’ingegnere Riccardo Federici come sassofonista predilige l’alto, lo strumento di Charlie “Bird” Parker, ma del mitico genio del bebop il 29enne musicista marchigiano recupera solo i sapori più interiori e malinconici, elaborandoli secondo la lezione di giganti…

Leggi tutto

Riccardo Federici su VivereJesi

Grazie a Vivere Jesi per l’articolo dedicato al concerto del 1 Giugno a Jesi. Di seguito il link per leggere l’articolo: Riccardo Federici su Vivere Jesi

Leggi tutto

New Release Album “Istante”

Riccardo Federici Quartet feat. Alessandro Presti

Disponibile alla vendita il nuovo album Istante (Alfamusic Projects).

Note di presentazione a cura di Massimo Morganti:

Conosco Riccardo Federici da tanto tempo, l’ho visto crescere musicalmente e trasformarsi dall’ adolescente pieno di talento che era all’uomo che è diventato ora. Gli studi classici in conservatorio, la banda cittadina e le numerose big band in cui me lo sono trovato davanti, fieramente seduto al posto del primo sax alto. Ho ben presente quel suo sguardo sicuro, acuto, rassicurante e dolce al tempo stesso che mi ha sempre fatto pensare a qualcuno con la passione e la perseveranza necessarie ad andare lontano. Poi, com’è nell’ordine delle cose, le esperienze musicali e gli studi universitari (è anche laureato in ingegneria!) lo hanno portato in giro per il mondo e ci siamo persi un po’ di vista. Fino al giorno in cui mi arriva questo disco e dentro non solo trovo un sassofonista maturato nel suono, nel fraseggio, nel senso dell’equilibrio ma anche un compositore convincente e raffinato che non conoscevo. Tutti i brani sono frutto della sua penna, tranne la bella “Dormiveglia” di Andrea Saffirio e i due classici di Ellington e Shorter che trovo molto azzeccati nell’equilibrio generale. Onesta e coraggiosa la scelta di affidarsi ad una sezione ritmicadi giovani brillanti e talentuosi, senza ricorrere ai soliti nomi di grido che fanno da specchietto per le allodole per gli ascoltatori acquirenti a volte mediocri e distratti. Alessandro Presti, da grande musicista qual è, aggiunge poesia e raffinatezza a questo lavoro, che a mio avviso si radica nella tradizione hard bop ma con toni più leggeri, più riflessivi, quasi a dirci che si, è importante fare i conti con gli eroi del passato ma altrettanto importante è guardare avanti e cercare la propria strada.

Posso solo dirti bravo Riccardo.

Riccardo Federici - Istante Copertina Album